lunedì 10 febbraio 2020

Partigiani titini infami e assassini - Striscione di CPI anche in Basilicata

E’ il Giorno del Ricordo e stamattina oltre cento città italiane si sono risvegliate con gli striscioni di CasaPound Italia, a ricordare le atrocità compiute dalle bestie comuniste titine che torturano, massacrarono e infoibarono decine di migliaia di persone solo perché italiane. Partigiani titini infami e assassini è il testo che appare sullo striscione.
Lo striscione in questione è stato affisso anche in Basilicata, a Grassano (MT)

Nessun commento:

Posta un commento

“Morti aspettando la cassa integrazione”, necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps di Potenza

Centinaia di manifesti funebri sono stati affissi dai militanti di CasaPound Italia davanti alle sedi INPS in decine di città italiane....