martedì 31 dicembre 2019

AUTOVELOX SULLA STRADA DI RACCORDO PER LA BASENTANA INSTALLATI DAL COMUNE DI POMARICO

Gli autovelox installati dal Comune di Pomarico sul tratto di strada di raccordo per la Basentana il primo settembre di quest'anno, hanno causato già i primi malumori tra gli automobilisti.
Ecco la nota integrale di ADICONSUM:
"Gli apparecchi, installati in entrambi i sensi di marcia, in un tratto in forte pendenza, con un limite di velocità pari a 70 Km/h, ha già fatto molte vittime tra gli automobilisti che quotidianamente, soprattutto per lavoro, percorrono il tratto di strada. Molti automobilisti hanno superato il limite di velocità di pochissimo a causa della forte pendenza ed in particolare in completa assenza di traffico. Da segnalare che i due autovelox sono funzionanti dal 30 agosto – 1 settembre e che solo nel mese di dicembre sono stati notificati i verbali di violazioni, ossi quasi al limite dei 90 giorni come previsto dal CdS, a coloro che tra settembre ed ottobre hanno “violato” le nome del Codice della Strada. Ciò significa che a breve saranno notificati i verbali agli automobilisti che hanno violato le norme nei mesi di novembre e dicembre. Se è vero che il Comune di Pomarico ha proceduto alla notifica di migliaia di multe vi è da chiedersi se effettivamente i due autovelox facciano un vero lavoro di prevenzione o se invece, cosa molto probabile, facciano un semplice lavoro di “repressione” finalizzato ad incamerare somme e quindi con valenza esclusivamente speculativa. Tantissimi sono gli automobilisti che si sono rivolti alla nostra associazione – ha affermato Marina Festa Presidente Provinciale dell’Adiconsum – che fornirà assistenza legale, tramite il proprio Centro Giuridico, al fine di valutare la fattibilità di presentare ricorso al Prefetto o al Giudice di Pace di Matera. Così come sono già tantissimi coloro che hanno depositato ricorsi presso il Giudice di Pace di Matera
Per chiunque avesse la necessità di ulteriori informazioni e delucidazioni potrà contattare i nostri uffici in Via Ettore Maiorana 31, e-mail matera@adiconsum.it – tel. 0835330538"

Nessun commento:

Posta un commento

Patrioti di Grassano, dalla Repubblica Napoletana (1799) al brigantaggio post unitario.

Grassano(MT) - Nella giornata di ieri si è svolto un convegno storico (organizzato dall'associazione culturale "Il Grifone") s...