lunedì 21 ottobre 2019

Presidio a Potenza, stop alle estrazioni

POTENZA, 21 OTT - Fermare il rinnovo della concessione Val d'Agri dell'Eni e l'avvio della produzione nel sito di Tempa Rossa della Total: è l'obiettivo di un presidio organizzato stamani, a Potenza, davanti alla sede della Regione Basilicata, da un gruppo di rappresentanti delle associazioni ambientaliste, dei "No triv" e di alcuni partiti politici.
    Davanti al palazzo della Regione sono stati inoltre affissi striscioni e bandiere.

Nessun commento:

Posta un commento

“Morti aspettando la cassa integrazione”, necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps di Potenza

Centinaia di manifesti funebri sono stati affissi dai militanti di CasaPound Italia davanti alle sedi INPS in decine di città italiane....